Per preparare un’insalata, non prendere solo un po ‘di lattuga iceberg da un sacchetto.

Per preparare un’insalata, non prendere solo un po ‘di lattuga iceberg da un sacchetto.

Con questa giustapposizione intelligente, @whitneyzombie è riuscita a trasmettere un messaggio più forte dei troll: non esiste bellezza universale. “” https://www.health.com/author/theresa-tamkins?page=2200OK “” https://www.health.com/condition/stress/editor-approved-stress-relief200OK Creazione di una rivista ogni mese è un esercizio con scadenze ravvicinate, tarda notte e nervi esausti. Come si rilassano i dipendenti della rivista Health? Cinque di loro hanno condiviso i loro segreti. “” Faccio scorrere il concentrato antistress Aveda ($ 22; aveda.com) sui polsi, chiudo gli occhi e respiro lavanda e salvia sclarea. È il mio momento spa alla scrivania, e funziona. “” – Ilana Blitzer, Senior Beauty Editor Niente mi rilassa più di un massaggio ai piedi, quindi mi piace il Amazing Wood Foot Roller ($ 25; bodyback.com). Non è high-tech, ma le sue varie trame alleggeriscono i miei poveri piedi. “” – Maggie Puniewska, assistente editoriale “” Accendo Songza (songza.com), una nuova app musicale gratuita che ti permette di scegliere una playlist adatta con il tuo stato d’animo attuale, o l’umore in cui vorresti essere. “” – Alyssa Walter, assistente editoriale “” Dopo un allenamento, farò un bagno e mi spalmerò di Ole Henriksen Body Comfort Lotion ($ 28; olehenriksen.com). Gli oli di mentolo, menta piperita e geranio mi rilassano. “” – Rozalynn Frazier, assistente redattore “” Una scorta di materiali artistici può essere un’ottima terapia. Disegnare con le matite Prismacolor Premier ($ 18 per una scatola da 24; amazon.com) mi aiuta sempre a schiarirmi le idee. “” – Kate Lowenstein, Senior Features Editor Leggi di più: “” https://www.health.com/ perdita di peso / 7-segreti-per-essere-naturalmente-magri200OK Miki Dusterhuf Questa informazione è tratta dal libro di Bethenny, Naturally Thin, ora disponibile su Amazon o Barnes Nobile. Dalla rivista Health “” Sembro grasso. Odio il mio corpo. “” “” Può mangiare tutto quello che vuole.

La odio. “” “” Non vado a quella festa. Mangerò solo troppo. “” “” Sarei felice se potessi diventare magra. “” Suona familiare? Queste non sono le parole oi pensieri di una persona naturalmente magra, ma potrebbero essere le cose che dici o pensi a te stesso. Parlavo a me stesso in questo modo, ma non lo faccio più. Puoi fermarti anche tu. Puoi liberarti dall’oppressione dell’ossessione per il cibo e diventare “” naturalmente magro “.” Cosa intendo?

Non è uno stato dell’essere al di là della tua portata. Sei magro per natura. Devi solo apportare alcune semplici modifiche per far emergere la tua magrezza naturale. Di mestiere, sono uno chef di cibi naturali. E molto di quello che so sul cibo deriva dalla mia passione sia per il cibo che per la salute.reduslim Anch’io sono naturalmente magro, ma non sono stato preprogrammato in quel modo. La dieta era sempre in prima linea nella mia mente. Non riesco a credere a quanto della mia vita ho sprecato sentendomi grasso, ossessionato da cosa ordinare per un appuntamento o cercando di capire come ignorare un invito a un ristorante che percepivo servire cibo da ingrasso. Ai tempi in cui ero radicato nella mentalità della dieta, non ho mai pensato di poter scappare. Ma l’ho fatto.

Oggi non faccio più dieta. Mangio praticamente tutto quello che voglio mangiare. E sono pronto ad aiutarti a trasformare il tuo intero rapporto con il cibo. Qui ho condensato tutto quello che ho imparato sul mangiare e cucinare in semplici regole che puoi usare anche tu. Miki Dusterhuf La tua dieta è il tuo conto in banca, lo considero la madre di tutte le altre regole. È la prima cosa che dico alle persone quando mi chiedono come faccio a rimanere naturalmente magro. Ed è la prima cosa a cui voglio che tu pensi ogni giorno. Proprio come bilanci le tue spese e risparmi, devi bilanciare le tue scelte alimentari. Non mangiare troppo, bilancia gli amidi con le proteine, la verdura e la frutta con i dolci e bilancia sempre una pazzia con un risparmio.

Questo bilanciamento è approssimativo, ma funziona senza contare, misurare o ossessionare. Il più delle volte, fai investimenti intelligenti in cibi salutari che ti saziano. Quindi, quando vuoi davvero concederti il ​​lusso, vai avanti. Non sei a dieta, ricorda. Stai vivendo. Tuttavia, una pazzia ha un prezzo.

Devi bilanciare quella pazzia tagliando un po ‘in seguito, fino a quando i tuoi conti non saranno di nuovo in ordine. Diciamo che hai mangiato i pancake a colazione. Stanno bene … e amidacei e dolci. Allora cosa mangi per pranzo? Pasta? Ovviamente no. Quello è più amido. Poiché all’inizio della giornata avevi amido e zucchero, ora hai bisogno di proteine ​​e verdure. Quindi mangia un’insalata con pollo alla griglia o un po ‘di zuppa di verdure. Rimani sintonizzato su ciò che stai facendo e sarai in grado di avere i cibi che ami veramente, in modo equilibrato.

Istockphoto Annulla la tua iscrizione al club clean-plate Questa regola non riguarda lo spreco di cibo. Al contrario, ti aiuterà a ottenere di più dai tuoi soldi aumentando il fattore divertimento, trasformando un pasto in più pasti e mettendo meno cibo nel tuo corpo. Prova queste strategie. â € ¢ Condividilo. Questo ti aiuta a mangiare di meno mentre ti permette di assaggiare di più. Ogni volta che ordino qualcosa in un ristorante – insalata, antipasto, zuppa, antipasto, persino un drink – ne offro sempre un assaggio a chiunque mi accompagni. Il più delle volte, le persone sono curiose del cibo e felici di avere un assaggio di ciò che qualcun altro ha scelto. â € ¢ Salvalo.

Spesso porto il cibo a casa in una borsa per cani. Adoro fare una cena o un pranzo belli, sani e deliziosi per aspettare il giorno successivo. È economico, a misura di figura e ti offre un pasto in meno da pianificare il giorno dopo. Chiedi al cameriere di impacchettare metà dell’antipasto in una borsa per cani prima ancora di vederlo. Controllo istantaneo delle porzioni! â € ¢ Lasciarlo. E se ti rendessi conto che il cibo non è poi così buono? O forse va bene, ma non sei in una situazione in cui puoi portare a casa l’ultimo quarto di cibo? Lascialo e basta. Se è difficile da fare, inizia semplicemente lasciando uno o due morsi di qualcosa, quindi aumenta gradualmente la quantità che lasci. Miki Dusterhuf Get realIn altre parole, mangia cibo vero e limita l’elaborazione. Scegli cibo che sia il più vicino possibile al suo stato naturale.

Una mela è meglio del succo di mela pastorizzato, ma il succo di mela è meglio di una bevanda al gusto di mela che non contiene mele. Può sembrare banale, ma tu sei quello che mangi, quindi mantienilo reale mangiando cibi biologici, stagionali e locali. Inoltre, nella maggior parte dei casi, il cibo fresco e reale ha un sapore migliore. Un altro motivo importante per cui mangiare cibo vero può aiutarti a diventare naturalmente magro: il suo cibo di solito ad alto volume. Le verdure crude, in particolare, sono ricche di fibre e volume, quindi quando le mangi per la prima volta ti ritrovi con meno spazio nello stomaco per altri cibi ad alto contenuto calorico. Inizia il tuo pasto con una grande insalata o una ciotola di zuppa di verdure e non avrai molto spazio per cibi con più grassi e calorie. Certo, ho ancora il mio cibo spazzatura preferito, e puoi farlo anche tu. Ma se diventa un “” So cosa mi farà, quindi mi prenderò solo due morsi “”, allora mangerai come una persona magra. Miki Dusterhuf Assaggia tutto, non mangiare niente Non voglio dire che non puoi mangiare niente. Mangerai molte porzioni intere di cose. Ma non devi sempre farlo.

Adoro il detto italiano mangia poco ma bene. Significa “” Mangia poco, ma bene “.” Infatti ho imparato questa regola durante un viaggio in Italia: ho iniziato ogni mattina con il cappuccino con vero latte intero, come lo bevono gli italiani. Non bevono “” latte magro “” o chiedono latte scremato e dolcificante senza zucchero. A pranzo oa cena, avrei un po ‘di pasta, ma solo in uno di quei pasti, e solo un piccolo ordine, combinato con un po’ di proteine ​​di riempimento. È come dovrebbero mangiare gli esseri umani: assaggiando piccoli pezzi dei cibi migliori. Ma come si tirano fuori piccoli gusti? Se rovini l’appetito, la regola 4 è possibile. Ad esempio, quando sai che stai andando a un evento che offrirà opportunità per mangiare troppo, la cosa peggiore che puoi fare è morire di fame tutto il giorno perché pensi che ti permetterà di mangiare di più.

Fai esattamente l’opposto: fai una colazione semplice e ragionevole; fare un pranzo sano e leggero; e subito prima di andare alla festa fai uno spuntino sano. Le persone hanno tanta paura di farlo! Pensano che mangiare prima di una festa aggiunga troppe calorie. Ma le calorie che risparmi facendo uno spuntino salutare prima di affrontare la tentazione compenseranno ampiamente le calorie che spendi. Miki Dusterhuf Presta attenzione Quando botti il ​​cibo nel piatto come se fossi in una gara, assaggi davvero quello che mangi? Il tuo corpo ha persino registrato di aver mangiato? Mangiare consapevolmente fa sì che il cibo valga le calorie. Ti aiuta anche a diventare più esigente riguardo a ciò che mangi.

E ti aiuta a mangiare di meno. Ecco alcuni suggerimenti per imparare a farlo. â € ¢ Assaggia il tuo cibo. Occorrono due secondi per spostare la tua attenzione su ciò che stai facendo e assaporare effettivamente ciò che stai mangiando. Quindi, il cibo verrà registrato come esperienza. â € ¢ Esci dal multitasking. Se qualcuno mi dicesse di smetterla con il multitasking, riderei. La mia vita non funzionerebbe se non facessi un milione di cose contemporaneamente. Ma non dobbiamo portare questo stile di vita durante i pasti. Quando lo facciamo, non solo non riusciamo a digerire anche il nostro cibo oa gustarlo tanto, ma ne mangiamo anche di più. Nuova politica: non mangiare mentre si fa qualcos’altro. So che non è sempre possibile, ma è un buon obiettivo. Se in macchina devi mangiare una barretta energetica, assaggiala e assaggiala. â € ¢ Siediti sempre a mangiare. Quando mangi in piedi, che tu stia cucinando, facendo spuntini o semplicemente raccogliendo cibo, non ti sentirai soddisfatto, perché non stai davvero pensando di mangiare.

Quei morsi mentre sei distratto dalla cucina si sommano davvero. Se non mangi finché non sei pronto a prepararti un piatto e a sederti, risparmierai centinaia di calorie inutili. â € ¢ Rendi speciale il cibo. In un ristorante, paghi per rendere speciale il tuo cibo. Allora perché non dovresti farlo a casa? Per preparare un’insalata, non prendere solo un po ‘di lattuga iceberg da un sacchetto. Scegli verdure fresche e croccanti e guarniscile con noci o parmigiano a scaglie. Aggiungi erbe o sbriciolati di formaggio feta.

Se il tuo cibo vale davvero la pena, sarà più probabile che presterai attenzione. Miki Dusterhuf Riduci le dimensioni adesso Se la tua porzione è piccola, puoi mangiare assolutamente tutto ciò che ti suona davvero bene. Ma non ti dirò di tirare fuori i misurini e i cucchiai. Non sei a dieta. Non stai mangiando in modo ossessivo o con ansia e preoccupazione. Metti invece questi semplici contenitori nel tuo kit di strumenti per il controllo delle porzioni. Piatti piccoli. Se metti un po ‘di cibo su un piatto grande, ti sentirai ingannato. Uso sempre un piatto da insalata invece di un piatto da portata a grandezza naturale per i miei pasti e spuntini a casa.

Tieni i piatti da insalata nella parte anteriore del tuo armadietto e prendi quelli per primi. Ramekins. Non mangiare mai niente da una borsa; usa uno stampino per prelibatezze come il gelato o le patatine. Li uso tutti i giorni. Stampo per mini muffin. Invece di cuocere grandi torte e pagnotte, prepara mini cupcakes e muffin – controllo automatico delle porzioni. Bacchette. Sebbene tu possa certamente usare utensili normali, le bacchette sono divertenti e possono aiutarti a rallentare.

Bicchieri da succo piccoli e bicchieri da vino da dessert. Conserva i bicchieri grandi e i bicchieri da pinta per l’acqua. Per tutto il resto, usa bicchieri più piccoli. Miki Dusterhuf Conosci te stesso Tutto il tempo e l’energia spesi a desiderare che assomigliassi, diciamo, a Victoria Beckham è molto meglio speso per conoscere te stesso e i tuoi schemi di fame. Parte del problema che ho con “” mangiare ogni tre ore “” o “” mangiare cinque volte al giorno “” è che non tutti hanno fame così spesso; e anche se sei così affamato in alcuni giorni, non lo sarai in altri giorni. O forse sei il tipo di persona che deve mangiare quando non hai fame, perché se non lo fai, ti dimenticherai di mangiare finché non sarai affamato, e allora non sarai in grado di controllarti. Dipende tutto da te.

Sei tu ad avere il controllo, non il cibo e nessun tipo di dieta. Impara a conoscere te stesso: scrivi le tue regole su come ti piace mangiare, ma solo se le vedi come preferenze e qualità personali, piuttosto che leggi autoimposte. Bethenny Frankel è una famosa chef di cibi naturali, autrice di Naturally Thin: Unleash Your SkinnyGirl and Free Yourself from a Lifetime of Dieting, e proprietaria dell’azienda di prodotti da forno bethennybakes. “” https://www.health.com/recipes/pumpkin-ravioli200OK Combina 1 tazza di zucca, 1/3 di tazza di parmigiano, 1/4 cucchiaino di sale e 1/8 cucchiaino di pepe nero. Versare circa 2 cucchiaini di miscela di zucca al centro di ogni involucro di wonton. Inumidire i bordi dell’impasto con acqua; riunire 2 lati opposti per formare un triangolo, pizzicando i bordi per sigillare. Mettere i ravioli in una grande casseruola di acqua bollente con 1 cucchiaino di sale; cuocere 7 minuti e scolare in uno scolapasta. Mettere 1/2 tazza di brodo e 1 1/2 cucchiaio di burro nella padella; portare ad ebollizione.

Aggiungere i ravioli, mescolando per ricoprire. Cospargere di prezzemolo. “” https://www.health.com/condition/digestive-health/how-to-avoid-the-flesh-eating-bacteria-lurking-at-florida-beaches200OK Fai attenzione se sei diretto verso le spiagge della Florida questa estate: una specie potenzialmente mortale di batteri trovati nell’acqua salata ha infettato almeno otto persone e ucciso due persone finora quest’anno, secondo i funzionari statali. Il batterio Vibrio vulnificus fiorisce nel clima caldo della Florida da maggio a ottobre. ABC News ha riferito che ci sono stati 32 casi registrati di infezione in quello stato l’anno scorso e sette morti. CORRELATI: Batti 16 rischi per la salute dell’estate La buona notizia: la maggior parte di noi corre un basso rischio di morte, o addirittura di ferirsi, a causa dell’insetto, che alcune persone chiamano “” carnivoro “” ma raramente è così pericoloso per i bagnanti, a meno che tu non abbia un problema immunitario sottostante, come una malattia del fegato e / o un taglio aperto o una ferita. In tal caso, entrare in contatto con Vibrio vulnificus potrebbe provocare infiammazioni, ulcere e, se l’infezione peggiora, amputazione e persino morte. Anche se non sei immunocompresso, nota che il batterio prolifera nei molluschi crudi catturati in Florida, in particolare nelle ostriche, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), quindi “se non cucini correttamente i molluschi, ti stai mettendo nei guai “, dice Aileen Marty, MD, professore di malattie infettive alla Florida International University.

Pensa a problemi gastrointestinali come vomito e mal di stomaco nella migliore delle ipotesi e, nel peggiore dei casi, setticemia, ovvero un’infezione del sangue. CORRELATO: Cosa c’è da sapere sui viaggi in auto estivi Ancora una volta, sottolinea il Dr. Marty, la maggior parte delle persone non ha nulla da temere dal vagare nelle acque della Florida quest’estate. Ma se pensi di essere stato infettato, vai dal tuo medico al più presto per gli antibiotici e, per assicurarti di essere protetto, segui questi suggerimenti del CDC e del Dipartimento della Salute della Florida: Non mangiare ostriche crude o altri crostacei crudi. Indossare indumenti protettivi (p. Es., Guanti) quando si maneggiano i crostacei crudi Cuocere bene i molluschi (ostriche, vongole, cozze) mangiare i crostacei subito dopo la cottura e conservare in frigorifero gli avanzi Evitare l’esposizione di ferite aperte o pelle rotta per riscaldare l’acqua salata o salmastra o per crostacei crudi raccolti da tali acque. Gli individui immunocompromessi dovrebbero indossare un’adeguata protezione per i piedi per prevenire tagli e lesioni causati da rocce e conchiglie sulla spiaggia. CORRELATO: Come godersi un’estate meno stressante “” https://www.health.com/food/ultimate-easy-brunch-cranberry-buttermilk-scones200OK Prova questa ricetta di focaccina appena abbastanza dolce costellata di vitamina C-ricca mirtilli rossi: ha un sapore tutt’altro che leggero.